Consigli antitruffa

 

Consigli Antitruffa Annunci Immobiliari

Su Internet sono diffusi tentativi di truffa (reati telematici), che possono colpire chi compra e chi vende e generalmente si concretizzano nel momento in cui si effettua un pagamento ma, sempre più spesso, si verificano anche con furto di identità o di dati personali e bancari. Sebbene il settore immobiliare non sia particolarmente colpito da reati informatici è ad ogni modo opportuno prestare attenzione ai seguenti consigli antitruffa per il settore immobiliare. bachecaimmobiliare.it vuole contrastare la diffusione di questi reati telematici, anche sensibilizzando gli utenti su questi temi. Pensiamo che la migliore arma contro questi tentativi di truffa sia l’informazione.

Consigli antitruffa annunci immobiliari.

Indichiamo qui sotto alcuni semplici accorgimenti per individuare tentativi di truffa nel settore di riferimento:

  • incontrare personalmente l’interlocutore prima di versare una caparra;
  • non versare acconti in contanti o tramite poste pay e money transfer;
  • diffidare di contatti che provengono dall’estero o da regioni lontane;
  • cestinare e-mail tradotte in italiano stentato o da software automatici;
  • verificare l’identità dell’interlocutore e la completa documentazione dell’immobile;
  • preferibilmente avvalersi della consulenza e dei servizi di riconosciute agenzie immobiliari che effettueranno tutti i controlli del caso sul venditore e sull’immobile;
  • diffidare di prezzi troppo bassi o dell’assenza di informazioni complete;
  • bachecaimmobiliare.it non opera da intermediario immobiliare e non si occupa in alcun modo di pagamenti o transazioni, né fissa in alcun modo i prezzi degli annunci immobiliari inseriti. Se venite contattati da qualcuno che afferma di essere un membro dello staff del portale bachecaimmobiliare.it e vi chiede di effettuare un pagamento per un servizio in vendita sul sito, si tratta di un truffatore! bachecaimmobiliare.it è 100% gratuita e lo sarà per sempre. Il portale non chiederà mai di fornire numeri di conti correnti o dati di carte di credito;
  • anche se sei un venditore privato o un agente immobiliare, ci sono truffatori pronti a raggirarti;
  • non rendere MAI noti dati identificativi (quali numeri di conti bancari, account paypal/ebay, ecc..);
  • utilizza sempre il buon senso;
  • in caso di interesse all’accensione di un mutuo per l’acquisto di un immobile avvalersi preferibilmente del supporto di un collaboratore di mediatore creditizio che in un unico appuntamento consente di confrontare i migliori mutui casa di tutti gli istituti di credito. Verificare che il Promotore Creditizio sia effettivamente iscirtto all’Oam, l’organismo di controllo del settore;
  • già nella fase preliminare alla trattativa Assicurati di avere tutti i dati relativi al proponente come nome, cognome, indirizzo, indirizzo e-mail e numero di telefono, possibilmente numero fisso;
  • non inviare mai denaro anticipatamente come garanzia o qualsiasi altro pretesto;
  • scegli sempre metodi di pagamento sicuri: scegli sistemi di pagamento che offrono programmi di protezione dalle frodi; se accetti pagamenti in assegni, verifica con la banca che ha emesso l’assegno se è coperto (cerca i dati della banca in modo autonomo, senza chiederli alla controparte); se il pagamento è ritirato, fermato, stornato o non può essere incassato, cerca di contattare la società o banca che ha lo ha emesso (banca, società che ha emesso la carta di credito, PayPal, etc.) per valutare le possibilità di fare ricorso;
  • diffida degli assegni bancari, specialmente se provenienti dall’estero;
  • non accettare pagamenti superiori all’importo dovuto con la richiesta di restituzione anticipata della differenza; alcuni metodi di pagamento non permettono di incassare la somma in tempo reale.

Per ulteriori suggerimenti, per non incorrere in truffe on line, ti consigliamo questo link carabinieri.it